marcatori archivi: BambinoIn precedenza

Accusa: Password Josh Duggar utilizzata per pedopornografia precedentemente utilizzata per Duggar Family Instagram

Accusa: Password Josh Duggar utilizzata per pedopornografia precedentemente utilizzata per Duggar Family Instagram

Dopo aver testimoniato per diverse ore giovedì pomeriggio, James Fottrell ha preso nuovamente posizione venerdì, segnando il quarto giorno di Josh Duggarprocesso materiale per abusi sessuali su minori.

Rugiada, 33, è stato accusato di download di file raffigurante abusi sessuali su minori a maggio 14, 15 e 16 di 2019 sul computer desktop nel suo allora posto di lavoro, Motori all'ingrosso. Lui ha dichiarato non colpevole alle accuse contro di lui.

Anche se la sua difesa ha suggerito che altre persone con accesso al computer dell'ufficio fossero davvero responsabili e Duggar è stato tradito, l'accusa sta cercando di dimostrare che lui è l'unico che potrebbe aver commesso i presunti crimini.

Fottrell, Direttore dell'Unità Investigativa Alta Tecnologia del Dipartimento di Giustizia, era chiamato dall'accusa per dettagliare la sua indagine forense personale sui tre dispositivi di Duggar che gli investigatori hanno sequestrato: un MacBook personale, un iPhone e il desktop HP nel suo ufficio.

Durante la sua testimonianza di venerdì, ha presentato le password salvate di Duggar dal suo account Chrome, che mostrano varie versioni di “intel1988” — la password precedentemente indicata dall'accusa è stata utilizzata per proteggere la parte partizionata del desktop dell'ufficio su cui è stato scaricato il materiale pedopornografico.

I pubblici ministeri hanno anche notato che “Intel1988” include l'anno di nascita di Duggar, 1988.

Josh Duggar e sua moglie Anna lasciano l'edificio federale John Paul Hammerschmidt, Fayetteville, Arkansas. 02 dicembre 2021. L'ex star del reality TLC Josh Duggar è sotto processo con l'accusa di pedopornografia.

Josh Duggar e sua moglie Anna lasciano l'edificio federale John Paul Hammerschmidt, Fayetteville, Arkansas. 02 dicembre 2021. L'ex star del reality TLC Josh Duggar è sotto processo con l'accusa di pedopornografia.
Josh Duggar e sua moglie Anna lasciano il tribunale giovedì
| Credito: Licenze per le notizie / MEGA

Fottrell ha testimoniato che quella stessa password o varianti di essa (Compreso “inteljjd” e “intel1988!”) sono stati trovati nell'elenco delle password salvate o nelle note del suo computer, alcuni risalenti a 2014.

Secondo i record che Fottrell ha trovato sul MacBook di Duggar, “intel1988” è stato utilizzato anche per l'account Instagram della famiglia Duggar per un periodo di tempo.

Non perdere mai una storia: iscriviti a LE PERSONEla newsletter quotidiana gratuita per essere sempre aggiornato sul meglio di ciò che le PERSONE hanno da offrire, da succose notizie sulle celebrità a avvincenti storie di interesse umano.

Altrove nella sua testimonianza, Fottrell ha sottolineato messaggi di testo e immagini geolocalizzate che ha detto di aver posizionato il cellulare di Duggar sul o vicino al suo computer di lavoro nel momento in cui la partizione Linux veniva scaricata e che si accedeva alla pedopornografia.

Le finestre di tempo variavano da soli due minuti a oltre un'ora. In un esempio, Fottrell ha detto che il telefono di Duggar è stato usato per scattare una foto di una bilancia vicino o vicino al suo parcheggio a maggio 13 — circa un'ora dopo l'installazione della partizione Linux sul desktop.

La partizione è servita come “un computer separato su un computer, se vorrai,” ha detto un altro testimone dell'accusa giovedì.

Fottrell ha testimoniato su un altro esempio di maggio 15, quando qualcuno ha usato il telefono di Duggar per mandare messaggi “sono al mio carlot [sic] Ora” di 22 minuti prima che il materiale di abuso sessuale iniziasse a essere scaricato sul desktop dell'ufficio.

E in un terzo esempio, Fottrell ha detto, Il telefono di Duggar ha scattato una foto di una nota adesiva nel suo parcheggio - apparentemente da una scrivania lì - due minuti dopo che le prove indicavano che un video con pedopornografia era stato visualizzato nell'ufficio HP.

Giornata di prova di Josh Duggar 1

Giornata di prova di Josh Duggar 1
Credito: John Kushmaul

Una volta che l'accusa ha finito di interrogare Fottrell, uno degli avvocati difensori di Duggar, Justin Gelfand, iniziò. Nella sua linea di interrogatorio, ha sottolineato che Fottrell è stato chiamato dai pubblici ministeri e lavora per il governo.

Quando Gelfand ha chiesto dell'esaustività della sua analisi forense, Fottrell ha risposto, “Stiamo facendo del nostro meglio.”

“Con ogni caso, c'è sempre più analisi che potresti fare ... Non è certamente perfetto,” Lui continuò, aggiungendo che pensava che l'analisi appropriata fosse stata fatta nel caso di Duggar.

Gelfand ha anche chiesto perché Fottrell stesse esaminando solo le copie dei dispositivi di Duggar, piuttosto che altri dispositivi di altre persone che avrebbero potuto essere disponibili per le forze dell'ordine, il testimone ha detto, “Cerchiamo di avere sensibilità.”

“Non vogliamo strappare la vernice dai muri,” Egli ha detto. “Stiamo cercando di scoprire dove si trovano le prove critiche.”

josh duggar

josh duggar
Josh Duggar
| Credito: Danny Johnston/AP/Shutterstock

Nella sua testimonianza il giorno prima, Fottrell ha raccontato alla giuria come fosse andato più a fondo nel disco rigido e avesse trovato prove o resti di dozzine, se non più di 100 — immagini di materiale pedopornografico, così come diversi video, sulla parte partizionata del disco rigido sul computer di Duggar.

Per esempio, Egli ha detto, la sua analisi ha mostrato che il computer aveva versioni in miniatura delle foto mentre era anche in grado di recuperare alcuni file cancellati e, attraverso un ulteriore esame, trovato prove di video scaricati e/o trasmessi in streaming come “pedomamma” e “La distruzione di Daisy” così come le immagini oscene viste di una ragazza di 8-12 anni.

Fottrell ha detto “La distruzione di Daisy” era famigerato: Include un bambino che viene torturato ed era tra i “più offensivo” aveva visto in carriera. (Su richiesta della difesa, il giudice ha ordinato alla giuria di ignorare tale caratterizzazione perché era un'opinione soggettiva, non un fatto.)

Il processo, che ha avuto inizio martedì, dovrebbe durare in totale da cinque a sei giorni.

Se condannato per le accuse contro di lui, Duggar affronta 20 anni di reclusione e fino a $250,000 in ammende su ciascuno dei due capi di imputazione per una possibile frase totale di 40 anni, secondo un comunicato stampa di aprile dagli Stati Uniti. Ufficio del procuratore nel distretto occidentale dell'Arkansas.

Se sospetti abusi sui minori, chiama la linea diretta Childhelp National Child Abuse al numero 1-800-4-A-Child o 1-800-422-4453, o vai su www.childhelp.org. Tutte le chiamate sono gratuite e riservate. La hotline è disponibile 24/7 in più di 170 le lingue.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di abusi sessuali, testo “FORZA” alla riga di testo di crisi a 741-741 collegato a un consulente di crisi certificato.