marcatori archivi: Agoraphobia

Linda Evangelista Dettagli "dolorosi"’ Effetti di CoolSculpting andato male, Rivela l'agorafobia

Linda Evangelista Details 'Painful' Effects of CoolSculpting Gone Wrong, Rivela l'agorafobia

Di mercoledì, one of the most sought-after supermodels of the 1990s, Linda Evangelista, claimed in a bombshell Instagram post that a CoolSculpting fat-reduction procedure she did five years ago left her “deformato in modo permanente” and unable to work.

The supermodel filed a lawsuit against ZELTIQ Aesthetics — the parent company of CoolSculpting — and, in her complaint obtained by PEOPLE, explained more about what exactly happened after her procedures, le difficoltà che ha dovuto affrontare negli interventi chirurgici successivi, e il suo attuale stato fisico e mentale oggi.

In the filing, Evangelista, 56, detailed each spot on her body she treated with CoolSculpting, (che è progettato per abbattere le cellule adipose nel corpo) compreso il suo addome, fianchi, zona schiena e reggiseno, interno cosce, e mento.

Evangelista alleged that after a few months she “sviluppato duro, rigonfio, masse dolorose sotto la sua pelle.”

Per ulteriori informazioni su Linda Evangelista e altre storie importanti, ascolta qui sotto il nostro podcast quotidiano PERSONE Every Day.

Ciò che Evangelista avrebbe sperimentato era l'iperplasia adiposa paradossale o PAH - “un effetto collaterale molto raro ma grave” dove le cellule adipose mirate nel sito di trattamento crescono più grandi invece di rimpicciolirsi, secondo Heathline. La modella ha detto di non essere stata informata di questo “rischio” prima della sua procedura.

"Cina: Through The Looking Glass" Costume Institute Benefit Gala

“Cina: Through The Looking GlassCostume Institute Benefit Gala

The complaint alleged that ZELTIQ was aware that their product could cause PAH back in 2013 according to a report to investors, but the information wasnever reported in any of its advertising and/or marketing campaigns directed to consumers.

Evangelista also claimed that ZELTIQ offered to pay for her corrective liposuction surgeries she required after being diagnosed with PAH, ma “on the eveof the surgery, ZELTIQ conditioned payment upon Evangelista signing a confidentiality agreementto release ZELTIQ from any and all claims and to keep the terms of the Agreement and Release confidential.

She said she refused, but still underwent two corrective full-body liposuction surgeries, which resulted in alengthy and painful recovery,” and which were ultimately unsuccessful.

Secondo la denuncia, the surgeries wherethe fatty hyperplasia returnedwere the areas where CoolScultping was applied and also resulted inimmense keloid scarring” (which are enlarged, raised scars).

Su Instagram, la top model ha detto che ha “stato lasciato, come hanno descritto i media, 'irriconoscibile,’ e “diventare "un recluso".” Nel deposito del tribunale, ha anche affermato di averlo “forte ansia e agorafobia” in seguito ai suoi interventi chirurgici e ha perso numerose opportunità di lavoro, uno dei quali includeva camminare nel 2017 La sfilata di Versace insieme ai suoi colleghi modelli.

When she announced the news on Instagram, Evangelista captioned her post with the hashtags, “#La verità” e “#La mia storia,” and began her statement, scrivere, “Oggi ho fatto un grande passo verso la correzione di un torto che ho subito e che ho tenuto per me per oltre cinque anni.”

“Ai miei follower che si sono chiesti perché non ho lavorato mentre i miei coetanei’ le carriere sono state fiorenti, il motivo è che sono stato brutalmente sfigurato dalla procedura CoolSculpting di Zeltiq che ha fatto l'opposto di quanto promesso,” she continued in the post.

She concluded by saying she hopes that by filing the lawsuit, she can move forwardto rid myself of my shame, e rendere pubblica la mia storia. Sono così stanco di vivere in questo modo. Vorrei uscire dalla mia porta a testa alta, nonostante non mi assomigli più.”

90s modelli

90s modelli
Credito: Getty

Her post was met with an outpouring of support by her fellow supermodels, celebrità, and fashion industry vets.

“Ci sarebbe voluto un coraggio e una forza immensi per scrivere queste parole. Posso onestamente dire che sono scoppiata in lacrime leggendo questo,” Helena Christensen commentato. “Non solo perché sapevo nel mio cuore che in qualche modo stavi attraversando tranquillamente qualcosa di profondamente personale e inquietante, ma anche perché ho pensato a tutte le cicatrici che la vita lascia su tutti noi, se fisico o emotivo e per quanto tempo soffriamo per lo più in silenzio e da soli … È così importante e bello quando qualcuno esce dall'ombra ed è brutalmente onesto e reale. Grazie per essere bella dentro e fuori ♥️.”

Naomi CampbellapplaudedEvangelista for hercourage and strength.” “Lo sai che ti amo. Ti vogliamo bene, e qui per te sempre al tuo fianco. Non riesco a immaginare il dolore che hai attraversato mentalmente in questi passati 5 anni, te ne sei liberato ora. Remember who you are, e ciò che hai ottenuto e la tua influenza e tutte le vite delle persone che hai toccato, e lo fai ancora oggi condividendo la tua storia,” lei ha continuato. “Orgoglioso di te, and support you every step of the way ❤️❤️.

You are loved,” ha scritto Christy Turlington.

Evangelista, Campbell, Turlington, and Christensen, insieme a Cindy Crawford, Claudia Schiffer, e Elle Macpherson, sono stati incoronati come “leggende della passerella moderna” dal Volte in 1996, e definito una generazione di modelli.